LOADING...

Con l'inizio di settembre cominciano una serie di manifestazioni tradizionali in tutta la Sardegna, feste e attività che coinvolgono in particolare chi abita nei borghi e che invitano i turisti a conoscere meglio arti e mestieri millenari tramandati con grande cura e meticolosità.

Gli eventi che presentiamo in questo articolo sono identificati dal nome Cortes Apertas e sono dei percorsi molto interessanti per chi desidera entrare in contatto con l'anima della nostra isola, una sorgente dal fascino inesauribile nel tempo.

Cosa sono le Cortes Apertas?

In sardo Cortes Apertas significa cortili aperti: in occasione di questi eventi, infatti, i cortili delle case storiche dei paesi sono aperti al pubblico e ospitano gli artigiani che illustrano il proprio mestiere. Nel dettaglio si tratta della lavorazione della lana, la trebbiatura, la raccolta del grano, l'intaglio nel legno e la decorazione di ceramiche.

La prima edizione si è svolta a Oliena nel 1996, oggi Cortes Apertas è un’iniziativa organizzata in 27 comuni della provincia di Nuoro nei weekend compresi fra settembre e dicembre, un modo originale per celebrare l'arrivo dell'autunno.

Una delle mete più vicine a San Teodoro è Dorgali, dove dal 18 al 20 settembre potrete osservare da vicino la creazione dei gioielli artigianali, frutto della prestigiosa tradizione orafa del borgo.

 Cortili aperti a Dorgali

C'è un’espressione sarda per definire la qualità e l'accuratezza dei dettagli dei gioielli di Dorgali, è “fachende zoigas”, un lavoro di precisione che testimonia l'unicità di un prodotto fatto a mano da un artigiano.
Venerdì 18 alle 18:30 sarà presentata la manifestazione e il percorso attraverso i cortili, la sera alle 21:30 il concerto della band I Ruido chiuderà la giornata con la musica rock, una scelta originale per festeggiare questa manifestazione dedicata alle eccellenze locali.

Sabato 19 e domenica 20 si svolgeranno tutte le attività riguardanti le tradizioni di Dorgali, a cominciare dall'accoglienza dei ballerini folk in costume tradizionale che animeranno le vie del paese al ritmo del ballo sardo.

Le Cortes visitabili sono più di 50 e includono mostre, laboratori e degustazioni enogastronomiche. A Dorgali sono ancora in attività artigiani che costruiscono strumenti musicali, lavorano il cuoio, la filigrana, il legno e molto altro, perciò è consigliabile cogliere l'occasione per vedere come nascono alcuni prodotti tradizionali e quali sono i tratti distintivi di ognuno di questi lavori.

Grazie alle degustazioni guidate sarà possibile assaporare vini e prelibatezze locali immersi nell'incantevole scenario di antichi cortili, ovvero i luoghi più importanti nella quotidianità di un piccolo borgo.

Per ulteriori informazioni potete contattare l'Associazione turistica ProLoco di Dorgali, telefono 0784/96243, email proloco@dorgali.it.

A seguire, il calendario completo di Cortes Apertas.

Eventi in Sardegna a settembre

Settembre

18, 19 e 20 settembre Dorgali
19, 20 settembre Sarule
25, 26 e 27 settembre Austis
26, 27 settembre Orani

Ottobre

2, 3, 4 ottobre Lula
3, 4 ottobre Tonara
9, 10 e 11 ottobre Gavoi
9, 10 e 11 ottobre Meana Sardo
10, 11 ottobre Onanì
17, 18 ottobre Orgosolo
17, 18 ottobre Belvì
23, 24 e 25 ottobre Sorgono
24, 25 ottobre Aritzo
30, 31 ottobre e 1 novembre Desulo
30, 31 ottobre e 1 novembre Lollove

Novembre

6, 7 e 8 novembre Ovodda
6, 7 8 novembre Mamoiada
13, 14 e 15 novembre Nuoro
13, 14 e 15 novembre Tiana
21, 22 novembre Olzai
21, 22 novembre Atzara
27, 28 e 29 novembre Ollolai
28, 29 novembre Teti

Dicembre

4, 5 e 6 dicembre Gadoni
6, 7 e 8 dicembre Fonni
11, 12 e 13 dicembre Orune

 

Chiama
Scrivici
Chiudi

Login

Chiudi

Language