LOADING...

La spiaggia dell’Isuledda si trova nel comune di San Teodoro, presso Punta Isuledda. Si tratta di una spiaggia molto grande, infatti si estende per circa 500 metri. Essendo a pochi passi da San Teodoro, è molto frequentata e servita di tutte le necessità. Il suo nome completo è Punta dell’Isuledda, trattandosi proprio di uno sperone che delimita a sud la porzione di mare che fa dell’Area Marina Protetta di Tavolara – Punta Coda Cavallo.

Una delle particolarità di questa spiaggia, non comune a tutte le spiagge della Sardegna, è quella del basso arenile di sabbia bianca e finissima. Il mare rimane basso per parecchi metri dalla riva, rendendo la balneazione perfetta anche per i bambini. Solitamente, in Sardegna le spiagge sono piccole, con i sassi anziché la sabbia e con il fondale che scende quasi all’improvviso. La peculiarità della zona di San Teodoro, però, è proprio quella di ospitare spiagge grandi, sabbiose e facilmente raggiungibili (basti pensare a La Cinta o a Cala Bradinchi).

Non a caso, infatti, queste spiagge sono sempre molto frequentate e amate, soprattutto dalle famiglie in vacanza. Lo spazio, comunque, è talmente vasto che si riesce sempre a ritagliarsi un angolino di tranquillità al riparo dal caos tipico di una spiaggia affollata. Circondata dalla caratteristica macchia mediterranea e da splendide dune di sabbia, anche la flora e la fauna contribuiscono a rendere così magico questo luogo. Ginepri secolari, corbezzoli, mirto, olivi e le altre piante endemiche della macchia mediterranea infondono l’aria dei profumi tipici e dipingono il panorama dei gialli e verdi che sia abbinano alle mille sfumature della splendida acqua: blu, azzurro, turchese, verde smeraldo. Nella zona retrostante alla spiaggia è possibile ammirare un laghetto, che d’estate si prosciuga, alimentato dal Rio Lu Chissaggu.

Cosa fare e come arrivarci

L’Isuledda, proprio perché vicina a San Teodoro e facilmente raggiungibile, è fornita di tutti i servizi indispensabili per chi ama la più classica vita da spiaggia: dal parcheggio per le auto ai numerosi punti di ristoro e locali, fino alla possibilità di noleggiare sdraio, ombrelloni, pedalò e, per i più sportivi, canoe e windusrf. La spiaggia è particolarmente apprezzata dai surfisti che, nelle giornate più ventose, possono cavalcare le onde di un mare unico e spettacolare, godendosi il panorama mozzafiato dell’Isola di Tavolara, delle coste di Capo Coda Cavallo e di Puntaldìa.

Arrivarci è molto semplice: da Olbia, basta percorrere la strada statale 125 in direzione San Teodoro e svoltare a sinistra al bivio presente all’altezza della strada provinciale 1. Da Cagliari, percorrete la strada statale 131 fino allo svincolo Nuoro-Olbia, poi prendete la Diramazione Centrale Nuorese (SS131 DCN) e percorretela per 122km fino a San Teodoro.

 

 

Chiama
Scrivici
Chiudi

Login

Chiudi

Language