LOADING...

Vorreste conoscere il polmone verde della Gallura? Per farlo è necessario arrivare sul Monte Limbara, il massiccio montuoso che sta al confine fra la Gallura e il Logudoro, distante circa 80 km da San Teodoro.

Questo territorio è molto differente dagli altri monti della Sardegna, poiché il paesaggio che potrete ammirare spazia dalle campagne e i vigneti dell'alta Gallura, dove si trovano Tempio e Calangianus, alle foreste di sughero e alle rocce granitiche erose dal tempo, fino alle montagne che d'inverno sono spesso innevate.

L'altitudine del Monte Limbara non è molto elevata (1359 metri s.l.m.), per questo è consigliato in particolare a chi vuole fare escursioni e immergersi nella natura anche senza alcuna esperienza di trekking.

Cosa vedere sul Monte Limbara

Monte Limbara sorgenti naturali

Prima di tutto spieghiamo perché si chiama così: probabilmente il nome deriva da Limes Balares, definizione data dagli antichi Romani a questa zona che era di confine tra la regione abitata dai Corsi e quella abitata dai Balari.

Il Monte Limbara è popolato da numerose specie rare, tra cui la lepre sarda, il daino, il muflone, l'aquila reale e il falco pellegrino, inoltre è piuttosto frequente incontrare dei cinghiali.
L'abbondanza di fonti naturali è uno dei doni più preziosi che la natura ha fatto a questo verde paradiso: le sorgenti scendono a valle dai picchi granitici e sono osservabili seguendo l'itinerario chiamato La via delle acque, un percorso di 30 km attraverso i boschi realizzato dall'Ente Foreste della Sardegna.

Sono 7 gli itinerari disponibili, suddivisi per tema e in alcuni casi percorribili anche in mountain bike. C'è il percorso che conduce alla sommità più alta del territorio, Punta Balistreri, che consigliamo per fare tappa alla chiesetta della Madonna della Neve e per godersi il panorama, uno dei più spettacolari dell'isola.

L'itinerario Animali e Piante arriva al recinto in cui si trovano mufloni e daini che sono destinati al ripopolamento dell'area, mentre il percorso Versante Sud raggiunge le vallate vicine alla pianura di Berchidda.

Visitare Monte Limbara in Gallura

Gli appassionati di arrampicata sportiva saranno felici di sapere che proprio sul Monte Limbara sono avvenute le prime arrampicate sull'isola, nel 1921, e che qualcuno ha soprannominato queste cime le “Dolomiti sarde”, un nome speciale, non trovate?

Un’escursione sul Monte Limbara è un'opportunità per scoprire uno degli aspetti più autentici della Sardegna, terra dai mille paesaggi e dall'identità unica.

Credits immagine di copertina: By harrison&peter son [CC BY-SA 2.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0)], via Wikimedia CommonsBy harrison&peter son [CC BY-SA 2.0 (http://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.0)], via Wikimedia Commons

Sito Monte Limbara: www.montelimbara.it

Chiama
Scrivici
Chiudi

Login

Chiudi

Language